Sciamanesimo Siberiano e Mongolo

L’Asia del Nord e in particolar modo in Siberia, viene considerato il luogo per eccellenza dello sciamanesimo. Ci sono diverse etnie che lo praticano anche attualmente, è infatti la pratica spirituale più diffusa in quelle aree. La parola sciamano derive dal termine saman utilizzato in varie etnie siberiane, la più vasta è quella Evenk.

Lo sciamanesimo mongolo è molto simile a quello siberiano.
Nello sciamanesimo mongolo e siberiano ci sono tre concetti fondamentali.
Il primo è che il mondo è vivo. le piante, gli animali, le rocce e l’acqua hanno tutti degli spiriti. Questi spiriti devono essere rispettati e considerati,altrimenti la terra potrebbe diventare ostile o sterile. Perciò la protezione ed ecquilibtio del proprio ambiente diventa una cosa molto importante.

Il secondo concetto è la responsabilità personale. Gli sciamani mongoli credono nel concetto chaimato buyan, molto vicino al concetto di Karma. Essere responsabili delle proprie azioni è segno caratteristco degli essere umani.

Il terzo concetto è l’equilibrio. L’equilibrio è importante per mantere armonia dentro a sè stessi, la comunità e l’ambiente. Quando le cose non sonol più in ecquilibrio ci sono effetti dolorosi. In questo caso è necessario l’itnervento di uno sciamano.

In queste tradizioni esistono tre tipi di sciamani: gli sciamani bianchi, quelli neri e gialli.

Le Leggende sugli sciamani siberiani vedono come protagonisti antichi sciamani alle prese con vicende straordinarie. Non è un caso che il termine sciamano derivi dalla trascrizione in russo šaman di una parola tungusa šamen e fu usata per la prima volta dall’ambasciatore russo Evert Yssbrant Ides nel 1692 in una sua pubblicazione nella quale raccontava dei suoi incontri con gli sciamani tungusi.[1] Qualche studioso ritiene che l’origine della parola sia orientale, dal cinese cha-men al sanscrito çramana.

Sciamanesimo siberiano

Lo sciamanesimo siberiano è una tecnica dell’estasi durante la quale il protagonista è convinto che la sua anima si trasferisca altrove, agli inferi per imbattersi negli spiriti o in alto nelle sfere celesti. Lo sciamano siberiano domina gli spiriti senza subire la possessione. Le leggende riguardano soprattutto popoli di lingua altaica, quali i buriati, gli iacuti, i tungusi e gli altaici stessi. Gli sciamani siberiani sono esseri in qualche modo prescelti, o per vocazione o per predisposizione ereditaria, che entrano nella sfera del sacro per compiere, quel che loro ritengono un viaggio extraterreno. La consacrazione avviene tramite una cerimonia di iniziazione e di purificazione. È di notevole importanza il costume impregnato di forze spirituali, preparato con pelle di renna o di uccello, che raggiunge talvolta i trenta chili a causa degli ornamenti; il costume è completato da un cappello, o un casco di ferro come usa tra i buriati, dalle calzature e da un bastone. Inoltre è fondamentale il tamburo che lo sciamano utilizza nelle kamlan’e (sedute sciamaniche) per allontanare gli spiriti maligni e per attirare quelli benefici. Tra le funzioni dello sciamano siberiano vi è la guarigione del malato e di accompagnare l’anima del defunto nel regno dei morti.

Leggende

Lo sciamano Syngaaga-Suoch

La leggenda narra che venne chiamato in questo modo, ossia “lo sciamano senza mascelle” perché venne catturato per ben tre volte e fatto a pezzetti da un malintenzionato e miracolosamente lo sciamano risuscitò ma al posto delle sue mascelle bruciate gli furono inserite quelle di un vitello. Questo sciamano visse a lungo ed in punto di morte chiese di essere portato alle foci del fiume Botoma (affluente del Lena) dove morì. Ancora oggi, secondo la leggenda, gli abitanti di Botoma cercano di non incitare le mucche a muggire per timore che lo spirito dello sciamano risponda.

Lo sciamano Bjukes-Jullejeen

La leggenda narra che durante un terribile temporale il protagonista, che fino ad allora aveva avuto una vita normale, venne colpito da un fulmine e ridotto in briciole. Sembrava morto, ma invece dopo poco tempo si mostrò a suo dire risorto ed in bella forma grazie al dio del tuono e del fulmine Sjujule-Chaan che ha dissezionato il suo corpo e lo ha fatto rinascere sciamano. Bjukes-Jullejeen aveva un fratello anche lui sciamano ed era figlio di un altro leggendario sciamano.

Note

  1. ^ a b “Leggende sugli sciamani siberiani”, di Luciana Vagge Saccorotti, Fabbri Editori Rcs, Milano, 2001, pag.11-24
  2. ^ a b “Leggende sugli sciamani siberiani”, di Luciana Vagge Saccorotti, Fabbri Editori Rcs, Milano, 2001, pag.129-134

Bibliografia

  • M.A.Czaplicka, Aboriginal SIberia, Oxford University Press, Oxford, 1969
  • M.Eliade, Lo sciamanismo e le tecniche dell’estasi, Edizioni Mediterranee, Roma, 1992
  • E.Lot-Falck, Religioni dei popoli altaici della SIberia, in Puech H.C., a cura di Le religioni dei popoli senza scrittura, Laterza, Roma, 1988
  • G.V.Ksenofontov, Leggende e racconti sugli sciamani presso gli iacuti, i buriati e i tungusi, Moskva, 1930


Categorie:U00- [LA MASCHERA NELLE RELIGIONI], U01- Sciamanesimo, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

SCIENZA E CULTURA - SCIENCE AND CULTURE

Lo stato dell'arte tra storia e ricerche contemporanee - State of the art: history and contemporary research

ORIENTALIA

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

NEODRAMMATURGIA

TEATRO E RICERCA - THEATRE AND RESEARCH

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

ANTONIO DE LISA - SCRITTURE / WRITINGS

Teatro Arte Musica Poesia - Theatre Art Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: